Ricerca Garden Club

Architectis

Progettazione  Engineering  Servizi alle Imprese

Garden Club "Proserpina" (orti in città)



     ...........è un’esperienza che inizia dal momento stesso in cui si varca il confine del cancello di ingresso e che sollecita e pervade tutti e cinque i sensi.


Davanti, una distesa di diversi ettari di terreno in cui gli spazi, i percorsi, le funzioni e le attività si affiancano e intersecano a creare un ambiente naturale ed al contempo dinamico, a poca distanza da casa propria. Da subito si possono osservare gli orti, di differenti forme, dimensioni ed usi: rettangolari, ovali, ad uso individuale o collettivo, coltivati direttamente o dati in “adozione”.


Sulla sinistra, campi di fiori coltivati di colori e specie differenti dei quali è possibile catturarne l’essenza profumata; poco più in là la cortina di chiome alberate, puntinate dei molteplici colori dei frutti del frutteto.


Sulla destra, i profili leggeri delle tensostrutture nelle quali è possibile svolgere attività didattico-formative, e ludiche in compagnia dei propri bimbi e dei propri animali; più avanti gli spazi attrezzati per lo sport.


Sullo sfondo il luccichio del sole che si riflette sulle acque della piscina naturale che dalla vasca di balneazione si diramano lungo tutto il terreno, come un filo conduttore che collega tutti gli ambienti.


Alle spalle, il rumore del traffico in lontananza……


Obiettivi di progetto


Il progetto del Garden Club intende favorire il recente fenomeno di “ritorno all’orto” il quale è andato crescendo negli ultimi anni a seguito di un rinnovato interesse per la provenienza e la qualità dei cibi prodotti e consumati e verso uno stile di vita da condurre all’aria aperta, a contatto con la natura che con il progressivo allontanamento dell’attività agricola dalla città è venuto sempre meno. Il nucleo del progetto consiste nella realizzazione di differenti tipologie di orti attorno ai quali si dirama un sistema di percorsi, spazi e servizi destinati allo svago ed al tempo libero ed alla promozione di eventi ed attività didattico-formative rivolti a fruitori di ogni età.


Tale multifunzionalità degli spazi è in grado di definire un ambiente in cui favorire la socializzazione e l’interazione tra diversi profili sociali e il rilancio di un’economia locale basata su prodotti biologici a kilometro zero e sulla naturalità degli ambienti.


Un ambiente nel quale è possibile promuovere la ricerca nel settore agro-alimentare, ed è possibile favorire il riavvicinamento dei giovani all’attività agricola creando al contempo un contesto la cui fruizione diventi un’esperienza di “allontanamento” temporaneo dallo stress urbano, reso possibile dall’elevata accessibilità all’area dovuta sia alla localizzazione in ambito urbano sia alla dotazione di parcheggi di pertinenza previsti a servizio dei fruitori.


Gli obiettivi strategici di progetto sono dunque:

  • favorire l’integrazione e la coesione sociale attraverso la realizzazione e l’integrazione di differenti funzioni e servizi compatibili con la destinazione agricola dell’area e connessi alla vita all’aperto;
  • favorire il processo di riavvicinamento, in particolar modo della popolazione più giovane, alla tradizione agricola e alle nuove tecnologie e colture attraverso esperienze dirette e percorsi didattico-formativi:
  • favorire gli spostamenti ciclo-pedonali all’interno di un “polmone verde” centrale;
  • sviluppare una coscienza collettiva di autoproduzione e consumo di prodotti biologici e a Km 0.

Approfondisci .....  

Relazione 

Aspetti Gestionali


Scarica

PDF Relazione Illustrativa

PDF Aspetti Gestionali


Filmati prodotti

House Boath Villaggio Progetto

Garden Club Particolari

Lago dei cigni

Filmato Revit Ruderi Romani