Certificato Idoneità Statica

Architectis

Progettazione  Engineering  Servizi alle Imprese

Verifica di Idoneità Statica per i fabbricati



Il Comune di Milano ha reso obbligatoria la presentazione del Certificato Idoneità Statica (CIS) in attuazione dell’Art. 11.6 del Regolamento Edilizio. In particolare dovranno essere sottoposti a verifica di idoneità statica a partire dalla data di entrata in vigore del Regolamento Edilizio (26.11.2014):


  • entro il 2019: i fabbricati ultimati da più di 50 anni o che raggiungeranno i 50 anni in questo periodo, qualora non siano in possesso di certificato di collaudo statico;


  • entro il 2024: tutti i fabbricati già in possesso di certificato di collaudo statico con data risalente a un periodo superiore a 50 anni o che raggiungeranno i 50 anni in questo periodo.


la pena per chiunque non fornisca tale documentazione è la dichiarazione di inagibilità della struttura e la conseguente impossibilità per i condomini di poter andare affittare o vendere.


Con Determina del Dirigente dello Sportello Unico dell’Edilizia PG. n. 598576 del 25 novembre 2016 sono state approvate le Linee Giuda che definisce le prestazioni professionali da svolgere.


Il Certificato di Idoneità Statica (CIS) consiste in due livelli di indagine:


  • Primo Livello:  un'analisi qualitativa del fabbricato; consiste in una indagine sullo stato di fatto dell’immobile con analisi basate sia su ispezioni visive che su valutazioni della storia e del contesto in cui l'edificio è posto. Nel caso risulti esaustiva e non evidenzi aspetti critici per la sicurezza consente l'emissione del Certificato di Idoneità statica.


  • Secondo Livello: va effettuato solo quando le verifiche di primo livello non sono esaustive o evidenziano situazioni di pericolo. Si basa su indagini sperimentali e/o analitiche che consentano di valutare e definire come intervenire sulla struttura.


L’Ordine degli Ingegneri di Milano, con Delibera del Consiglio dell'Ordine del 14/12/2016, ha stabilito una tariffario per il “Calcolo compenso per il certificato di idoneità statica (CIS) di primo livello”, dove si definiscono i parametri di calcolo.


LINEE GUIDA COMPENSO


TARIFFE DA APPLICARE


Foglio di Calcolo


L’importo del compenso è una risultante di diversi parametri:


  • Area superficie commerciale: superficie utile lorda, somma delle superfici di tutti i piani interrati, seminterrati, fuori terra dell’edificio misurato al perimetro esterno, compresi porticati balconi e logge.


  • Tipologia della struttura
    • A - Semplice: assenza di interrati o box, altezza entro 4 piani fuori terra
    • B - Media: tutti gli altri escluso la Complessa
    • C -Complessa: manufatti vincolati o di pregio architettonico


  • Presenza o meno della documentazione della struttura: Piani di fabbrica, Disegni, Relazioni, Indagine geologica, Calcolo Cementi (strutturale), Collaudo, Agibilità, Documentazione Tecnica dei processi edificatori successivi, Condoni, ecc.

 

Per la Redazione di Certificati di Idoneità Sismica (CIS) di cui all’articolo 11 del vigente Regolamento Edilizio e delle relative Linee Guida, approvate in forza della Determina del Dirigente dello Sportello Unico dell’Edilizia PG. n. 598576 del 25 novembre 2016 si applica uno sconto del 25% sulla tariffa dell’ordine.